Crea sito

La libertà stampa nel mondo nel 2013

Meno di un terzo degli stati a livello mondiale può vantare una effettiva libertà stampa. È quanto emerge dall’annuale rapporto elaborato da Freedom House.
In base al “Freedom of Press 2013” i paesi che godono dello status “Free” sono 63 su un totale di 197, ovvero rappresentano il 32%. Stessa percentuale contraddistingue i paesi che hanno una stampa non libera (64 stati). Di poco superiore sono invece i paesi con una stampa caratterizzata dallo status “parzialmente libera”. Sono 70 paesi e rappresentano il 36%. E l’Italia? Non è messa molto bene. La stampa viene considerata “parzialmente libera” ed ha un rating nettamente peggiore di quello delle altre grandi nazioni europee quali la Germania, Regno Unito e Francia.
La rappresentazione dei dati è resa con Fusion Tables, un tool di visualizzazione sviluppato da Google.

Visualizza la mappa a schermo intero

La libertà stampa nel mondo 2012 secondo Freedom House

Quali sono i paesi dove c’è più libertà stampa? E quali i paesi dove la stampa è sottoposta al controllo del regime?
La choropleth interattiva costruita attraverso l’ausilio di Fusion Tables, un tool di visualizzazione sviluppato da Google, evidenzia la libertà della stampa nel mondo. I dati sono forniti dal consueto rapporto annuale stilato da Freedom House : “Freedom of Press 2012”.

Visualizza a schermo intero